Questo inizio di settimana è davvero deprimente! Non c’è un negozio aperto nel raggio di chilometri. Mi ritrovo da solo alle quattro del pomeriggio in vie affollate fino ad un mese fa. Unico superstite estivo in mezzo a tante serrande abbassate e cartelli che annunciano ferie. Ieri ho cercato un ciappo per la chitarra (un capotasto mobile per intenderci): Casalgrandi era chiuso. Anche la casa della musica era chiuso. Mi sono spinto persino nell’odiosissimo Music shop su Viale Storchi, ma era chiuso pure lui. Sono dovuto andare da Lenzotti, praticamente fino a Castelfranco. Allora mi passo il tempo leggendo vecchi Dylan Dog e fumetti vari ( non ci sono posti aperti dove comprarne di nuovi ) e guardando film, anch’essi vecchi. Che spasso!.. Però Tarkosvkij la sera concilia altamente il sonno. Ah, e naturalmente ogni tanto strimpello i soliti (soli) 4-5 pezzi che so suonare. Questa settimana abbiamo: Terrapin (SyD Barrett), Heroin (Lou Reed), Song to siren e Phantasmagoria in Two (Tim Buckley), Hallelujah (Buckley figlio).

Per fortuna domenica parto. Lunedì sera sarò al Saint-Germain de près Cafè a sorseggiare assenzio. Alla faccia vostra! 

Annunci